CAVALLERIA

HOME

CavalleriaMedievale

Codice Morale

CavalieriMarinari

Cavaliere di Tiro

Cavaliere Errante

ParlamentoCrociato

Errori templari

Sacra Sindone

Crocifisso

 dai Cavalieri

Goliardia

 

 

 

Gaudeamus igitur

Tipica espressione della goliardia medievale, diventato l'inno internazionale di tutti gli studenti e viene oggi cantato nella versione musicata da Johannes Brahms.

Gaudeamus igitur junenes dum sumus.
Gaudeamus igitur juvenes dum sumus
post jucundam juventutem
post molestan senectutem
nos habebit humus,
nos habebit humus.

Ubi sunt qui ante nos in mundo fuere? [bis]
Vadite ad superos? transite ad inferos,
ubi iam fuere? ubi iam fuere. 

Vita nostra brevis est,? brevi finietur;[bis]
venit mors velociter,? rapid nos atrociter
nemini parcetur? nemini parcetur.

Vivat academia? vivant professores,
vivat membrum quodlibet
vivat membra quaelibet
semper sit in flore? semper sit in flore.
Vivant omnes vergines? faciles formosae.
Vivant et mulieres, tenerae, amabiles,
bonae, laboriosae! bonae, laboriosae!

Vivat et respublica? et qui illam regit!
vivat nostra civitas? mecenatum caritas
quae nos hic protegit? quae nos hic protegit.

Pereat tristitia? pereant osores
pereat diabolus? quivis antibruschius
atque irrisores? atque irrisores.

Vivant berrectaculos? omnium colorum
Vivant omnia goliardorum
apud scholam, apud forum.
In taberna vivant!? In taberna vivant!

 

In Italiano (nell'Inno della Goliardia Italiana, seconda e terza strofa sono invertite).

 

Spassiamocela dunque, finché siamo giovani.
Dopo l'allegra gioventù,
dopo la scomoda vecchiaia
ci riceverà la terra!

La nostra vita è breve, in breve finirà
arriva la morte in un lampo
ci strappa crudelmente
non risparmierà nessuno.

Dove sono quelli che prima di noi furono nel mondo?
Andate verso i cieli
passate per gli inferi
se vuoi vederli.

Evviva l'accademia, evviva i professori!
Viva qualunque membro,
viva tutti i membri,
siano sempre in pieno vigore.

Viva tutte le ragazze, disponibili, attraenti!
viva anche le donne
tenere, amabili,
buone, laboriose.

Viva anche lo Stato e chi lo governa
viva la nostra civiltà
la generosità dei mecenati
che qui ci protegge.

Alla malora la tristezza, alla malora chi ci odia!
alla malora il diavolo
ogni retrivo
ed i denigratori
Che riunione di accademici c'è oggi?
Da lontano sono convenuti
e in breve si sono riuniti
in comune assemblea.

Evviva l'Alma Mater che ci educò
alla stima e alla collaborazione
anche se disseminati
in regioni distanti, ci aggregò.

Il nostro Ordine I Templari La Cavalleria Biblioteca Alleanze Bacheca